Home Page Chi siamo Calendario Discografia Libretti Dicono di me
Prodotti Proposte Rassegna stampa Foto News
 

Salve!E benvenuti in questo spazio dove si parla di me e della mia attività artististica.

Sono Gildo dei Fantardi, Lucchese verace, Cantastorie, menestrello, cantautore, ex cabarettista, attore caratterista e cultore e ricercatore di canti popolari della nostra tradizione e propongo da quasi quarant'anni, questo genere di canti che provengono dalle varie ricerche effettuate sul campo coinvolgendo le persone che sono la nostra memoria per questo settore e trovate anche attraverso le pubblicazioni discografice e letterarie più svariate. Mi ritengo un appassionato e un cultore del canto popolare ed ho nelle mie collezioni una miriade di dischi 33 e 45 giri, numerosi libri e registrazioni effettuate dal vivo di spettacoli e concerti vari sul tema. Nel corso della mia vita ho avuto qualche opportunità di partecipare anche in veste di cantastorie e menestrello a trasmissioni televisive di Rai uno e Rai due e anche radiofoniche e particine significative in film di successo, per la televisione e il cinema. A proposito di dischi, ne ho pubblicato uno anch'io dal titolo Gildo dei Fantardi Popolarcantando vol. 1 e attualmente sto lavorando per pubblicarne altri e precisamente Popolarcantando vol. 2 Gildo live Canti nel cortile - Popolarcantando vol. 3 Partono gli Emigranti con la partecipazione di Evelin Bandelli - Popolarcantando vol. 4 Canti Lucchesi.

Da anni ho coniato un contenitore dal titolo Popolarcantando che è un po' la linea degli spettacoli che propongo e dove dentro ci sono raccolti tutti i settori del canto popolare, gli aneddoti, i ricordi e tutto quello che è inerente la tradizione popolare.

Per quanto riguarda la mia attività di cantastorie, propongo spettacoli che trattano argomentazioni sui canti popolari suddivise per vari argomenti e settori e anche le improvvisazioni in ottava rima con la complicità di Mauro Chechi, famoso poeta estemporaeo e cantastorie Grossetano.

Le mie caratteristiche ricalcano quelle del tipico cantastorie dei tempi passati e simpaticamente mi mettono facilmente in sintonia con la gente che assiste alle mie rappresentazioni e posso spaziare da un settore specifico ad un altro come ad esempio proposte di canti del lavoro, della risaia e della filanda, dell'emigrazione, quelle socio-politiche, di cronache, tragedie e ballate d'amore e di guerra, del carcere e della malavita, la goliardia, i canti del vino e dell'osteria. Insomma un settore a tutto tondo esclusivamente di stampo popolare. La mia caratteristica principale, è quella di dare ai canti che propongo, una interpretazione particolare che piace al pubblico che assiste ai miei spettacoli e che mi segue costantemente e mi stimola e mi incita a continuare nel mio intento. Per questo, posso essere chiamato ad esibirmi in piccoli spazi, grandi piazze e teatri e specialmente in occasione di manifestazioni che prevedono artisti da strada.

per contattarmi: sono@gildodeifantardi.it

Gildo dei Fantardi
Collegamento a siti amici